Marketing over 65: quali opportunitá?

In diversi paesi occidentali il segmento della popolazione ‘over 65’ è quello che sta crescendo più rapidamente. In Italia, ad esempio, questo segmento coincide con il 22% della popolazione, facendo del Belpaese uno dei più longevi al mondo, secondo solo al Giappone. I Senior possono dunque rappresentare una categoria decisamente interessante per diversi settori merceologici, non solo quello farmaceutico e della salute.

Moltissime strategie di marketing e altrettante ricerche di mercato si focalizzano principalmente sulla categoria dei Millennial (di etá compresa all’incirca tra i 18 e i 34 anni, ne abbiamo parlato qui), dimenticandosi di questa fetta della popolazione altrettanto importante non solo dal punto di vista numerico, ma anche e soprattutto per i mezzi e le risorse a disposizione. Tra gli over 65 ritroviamo infatti una fetta dei Baby Boomer, che con l’avvento della pensione si trovano ad avere piú tempo a disposizione e denaro da spendere.

Come sviluppare un piano di marketing diretto a questa categoria?

Spesso si compie l’errore di credere che il mobile sia un mezzo adatto per entrare in comunicazione solo con le fasce piú giovani. Sbagliato: anche i Senior danno valore e utilizzano questo strumento, semplicemente lo fanno in maniera diversa.

Se i Senior non comprano smartphone di ultima generazione é solo perché anno dopo anno questi device diventano sempre piú complessi e sofisticati. Nondimeno, il mobile é uno strumento imprescindibile per la maggior parte degli over 65, utilizzato soprattutto per restare in contatto con la famiglia. Ecco dunque che un semplice messaggio testuale puó diventare un modo immediato ed efficace per comunicare con questa popolazione. Un’indagine ha recentemente dimostrato che il 77% dei Senior utilizza un telefono cellulare basico (senza App), e che anche coloro che posseggono Smartphone di ultima generazione non sono interessati a scaricare App o ad utilizzare altre funzioni che vadano oltre la semplice messaggistica. Un messaggio semplice, chiaro, senza trucchi o effetti speciali (che puó risultare estremamente banale e noioso per un Millennial) puó essere il modo piú efficace per comunicare con i propri clienti Senior.

Quanto piú un messaggio é oscuro (magari facendo riferimento a nuovi slang o meme che spopolano su Internet), tanto piú il Senior percepirá la propria difficoltá nel comprendere la comunicazione come un segnale della progressiva perdita di indipendenza legata all’avanzare dell’etá. Gli over 65 vogliono essere in grado di agire in maniera autonoma, senza dover chiedere spiegazioni e chiarimenti a qualcun altro (magari proprio ai loro figli Millennial che non perderanno l’occasione di deridere la mancanza di dimestichezza dei genitori!).

Ovviamente, non bisogna cadere nella trappola di pensare il segmento over 65 sia un gruppo omogeneo. Cosí come i Millennial hanno gusti e preferenze specifiche, a volte anche opposte tra di loro, anche i Senior si differenziano per interessi e valori di riferimento. Sarebbe riduttivo pensare che lo stesso messaggio si possa adattare per tutti. Per questo motivo le ricerche di mercato non dovrebbero dimenticarsi di includere anche questa fascia della popolazione.

 

(Liberamente tradotto e adattato da Marketing to seniors)

0 Comments

Leave a reply

CONTATTACI

Se desideri maggiori informazioni o vuoi contattare la segreteria di Research Chapter ti preghiamo di compilare il seguente modulo, ti risponderemo al più presto. Grazie

Inviando

©2018 Research Chapter Associazione culturale indipendente di Professionisti delle Ricerche

C.so Magenta, 85 | 20123 Milano | Tel. 02 58315750 | info@research-chapter.it

C.F. 97761940150 | Privacy | Cookie

Web Design PSWEB | Sviluppo IoSviluppo.net

Research Chapter

non sei ancora socio?    

Hai dimenticato la password?

Create Account